CONGEDI, PERMESSI E INDENNITA’ PREVISTI DAL DECRETO LEGGE “CURA ITALIA”

Il Decreto Legge 17 marzo 2020 n. 18 ha previsto alcuni provvedimenti  in favore dei lavoratori e della lavoratrici in relazione alla difficoltà di accudire i figli e alle difficoltà economiche.

Non è questa la sede per un giudizio di merito. Mi sembra, invece, utile elencare gli istituti che possano nell’ immediato alleviare i lavoratori.

Come detto si tratta di un provvedimento appena emanato, quindi mi riservo integrazioni, approfondimenti e correzioni.

CONGEDO STRAORDINARIO PER ACCUDIRE I FIGLI E LE FIGLIE.

Chi può usufruire del congedo?

Genitori dipendenti del settore pubblico e privato, nonché  liberi professionisti iscritti alla gestione sperata dell’INPS ( e quindi non appartenenti a Casse professionali),  con riferimento ai figli di età non superiore ai 12 anni. Tale limite di età non si applica con riferimento ai figli con disabilità accertata.

Preciso che i genitori di figli di età compresa tra i 12 e i 16 anni, che non usufruiscano di altri strumenti di sostegno del reddito, non hanno diritto al congedo, ma potranno, per il periodo di sospensione delle scuole, astenersi dal recarsi al lavoro senza però ricevere la retribuzione.

Che durata ha?

Se ne può usufruire a decorrere dal 5 marzo per un periodo continuativo o frazionato di 15 giorni. Tale periodo vale per entrambi i genitori che possono fruire alternativamente del congedo. Preciso che i congedi parentali ordinari già usufruiti si convertono nel congedo straordinario.

A quanto ammonta?

I lavoratori dipendenti in congedo ricevono il 50% della retribuzione. I lavoratori autonomi il 50% del reddito pari al proprio reddito annuale diviso per 365.

Come si chiedono?

Il decreto rimanda alle indicazioni dell’INPS che quindi saranno rese pubbliche a breve;

*

PERMESSI EX LEGGE 104/92

Chi ne usufruisce?

Lavoratori/trici che già usufruivano dei permessi ex art. 33 comma 3 legge 104/92;

Che durata hanno?

I permessi, di regola di tre giorni, sono incrementati di ulteriori 12 giorni per i mesi di marzo e aprile;

*

BONUS BABY SITTER

Cosa è?

Si tratta di un bonus per l’acquisto di servizi di baby-sitting.

Quale è l’importo?

Massimo 600 €.

Chi ne usufruisce

I genitori con figli fino ai 12 anni, che abbiano diritto ai congedi straordinari (ma che non ne usufruiscano) e anche ai lavoratori iscritti alle casse professionali;

Come avvengono i pagamenti?

I pagamenti vengono effettuati tramite il libretto famiglia istituito dalla legge 50/2017. Si tratta di un libretto prefinanziato con titoli del valore di 10 euro, rilasciato dall’INPS. Per il rilascio occorre rivolgersi all’Istituto che verosimilmente nelle sue prossime informazioni approfondirà la materia;

*

INDENNITA’ PER PROFESSIONISTI,  CO.CO.CO  E LAVORATORI STAGIONALI

Cosa è?

Una somma di denaro corrisposta semplicemente in relazione alla propria condizione lavorativa;

A chi spetta?

A titolari di contratti Co.co.co vigenti alla data del 23 febbraio 2020 o ai titolari di partita iva attiva alla medesima data. L’indennità spetta agli iscritti alla gestione separata dell’INPS e quindi  sono esclusi gli iscritti alle casse professionali. L’indennità spetta anche ai lavoratori autonomi iscritti alle gestioni speciali AGO.

Spetta altresì a:

  • Lavoratori dipendenti stagionali del settore turistico e termale che abbiano perduto il lavoro dopo il 31 dicembre 2018,
  • Operai agricoli a tempo determinato che nel 2019 abbiano almeno 50 giornate lavorative;
  • Ai lavoratori iscritti al Fondo pensioni Lavoratori dello spettacolo, con almeno 30 contributi giornalieri
    versati nell’anno 2019 al medesimo Fondo, cui deriva un reddito non superiore a 50.000 euro;

L’indennità non spetta ai percettori di reddito di cittadinanza.

A quanto ammonta?

600 €

Che durata ha?

Si riceverà in relazione al mese di marzo. Nelle sue comunicazioni il Governo ha precisato che questo provvedimento riguarda il mese di marzo, quindi verosimilmente un ulteriore contributo sarà previsto in un provvedimento successivo.

Come si riceve?

E’ erogato dall’ INPS previa domanda. Anche in questo caso si attendono comunicazioni da parte dell’Istituto.

 

Avv. Bartolo Mancuso

10 Commenti
  1. Sonia 2 settimane ago

    Buonasera come si fa a richiedere i nuovi giorni della 104?Bisogna fare richiesta oppure si possono prendere in automatico? Grazie

    • Author
      Bartolo Mancuso 2 settimane ago

      Non vi é una indicazione precisa nel decreto. Ritengo che si possano comunicare come al solito nel rispetto del preavviso previsto dal ccnl. Buonasea

  2. Barbara 2 settimane ago

    Io sono vedova con una figlia di 8 anni il congedo parentale di 15 giorni è poi prolungabile visto che sono unico genitore?

    • Author
      Bartolo Mancuso 2 settimane ago

      Al momento no. Tuttavia il Governo ha annunciato un altro Decreto ad aprile in cui potrebbero essere previsti altri giorni. Lei comunque può utilizzar altri istituti ordinari previsti dal suo contratto (ferie, congedi parentali ecc..) Buona giornata

  3. Sabrina 2 settimane ago

    Il mio compagno gli scade il contratto il 31 marzo e visto la chiusura dei servizi nn gli rinnoverà no il contratto e noi saremo senza lavoro gli spetta qualche indennità deve fare domanda all INPS..? Grazie

    • Author
      Bartolo Mancuso 2 settimane ago

      gentile signora, il suo compagno non ha al momento un tutela specifica. Può però rivolgersi al patronato per verificare il diritto alla ricezione di una normale indennità.
      Inoltre, potrà valutare di impugnare il contratto a tempo determinato. Infatti, se i contratto è stato stipulato per una durata superiore a 12 mesi occorre che sia prevista un specifica causale. In mancanza il lavoratore ha diritto all’assunzione a tempo indeterminato. Se vuole può inviarmi il contratto con una relazione a bartolomancuso@gmail.com
      buongiorno

  4. Marika 2 settimane ago

    Ma è già’ attivo il congedo parentale al 50%?

  5. Marika 2 settimane ago

    Ma è già attivo il congedo parentale al 50%?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

©Media4tech

Log in with your credentials

Forgot your details?